Giù le mani! Lotta all'abusivismo nella fisioterapia

Il mondo della Fisioterapia scende in campo per dire basta all'abusivismo nel settore. Lo fa in occasione della Giornata Mondiale della Fisioterapia dell’8 Settembre 2013 con la campagna di “Giù Le Mani 2013”. Dall’8 al 14 Settembre 2013 sarà attivato un numero verde (800-036077 - attivo dal 2 al 13 settembre dalle 15 alle 18)) al quale l’utenza potrà rivolgersi per avere informazioni sulla fisioterapia e su come riconoscere un fisioterapista vero.

Naturalmente anche IRO Medical Center aderisce all'iniziativa: il Centro specializzato anche nella fisioterapia, da sempre infatti assicura massima professionalità e certifica che i propri operatori sono qualificati, plurispecializzati e in possesso di tutti i requisiti che diventano garanzia di affidabilità.

La prima iniziativa, che rappresenterà il culmine della campagna, sarà il “Fisio-Day” previsto per il 14 Settembre 2013, giorno in cui l’utenza potrà usufruire di una visita fisioterapica gratuita presso gli studi professionali di tutti i fisioterapisti che aderiranno all’iniziativa.

La seconda iniziativa, coinvolge i lettori di “Sorrisi e Canzoni”, “Chi” e “Salute”. All’interno di “Salute”, inserto di entrambi i settimanali, sarà presente un coupon da ritagliare che dà diritto ad una visita fisioterapica gratuita, su appuntamento e fino al 4 Ottobre, presso gli studi professionali di tutti i fisioterapisti che aderiranno all’iniziativa.

Gli utenti potranno contattare AIFI tramite il numero verde  800-036077 o il sito www.aifi.net.

I fisioterapisti abusivi in Italia sono 100 mila, il doppio di quelli veri (50 mila). Un vero dramma non solo per chi svolge con competenza il proprio lavoro, ma anche per i pazienti, che si trovano, spesso in buona fede, nelle mani di persone incapaci che possono peggiorare le loro già precarie condizioni di salute. Ecco allora che l’Associazione Italiana Fisioterapisti (Aifi) ha deciso, per il 2013, di aggiungere alle consuete iniziative il “Fisio-Day”, la giornata di apertura straordinaria degli studi fisioterapici. Uno slogan, “Giù le mani!”, molto chiaro, e una serie di servizi semplici ma fondamentali per aiutare tutti a riconoscere i professionisti fisioterapisti veri, a segnalare situazioni sospette, ad ottenere informazioni corrette.