Patologie ortopediche

Il piede piatto nei bambini

Il piede del bambino ha una sua fisiologica evoluzione e non può essere considerato come “una forma ridotta” del piede dell’adulto. Tutti noi nasciamo con i piedi piatti: è fisiologico!
Durante la crescita, quando impariamo a camminare, una base di appoggio più ampia, data da un piede piatto, rappresenta un vantaggio evolutivo, non è una patologia.

Leggi tutto...

Lesione al menisco

Il menisco è una struttura fibrocartilaginea che fa parte dell'apparato capsulo-legamentoso del ginocchio; all'interno di ogni ginocchio vi sono due menischi, il menisco mediale (anche menisco interno) e il menisco laterale (anche menisco esterno); i due menischi sono collocati tra femore e tibia.

Leggi tutto...

Sindrome del Tunnel Carpale

La Sindrome del Tunnel Carpale è una neuropatia molto frequente causata dalla compressione del nervo Mediano nel tratto in cui esso attraversa il tunnel del carpo. 
Il nervo mediano fornisce la sensibilità alle prime tre dita e a metà del dito anulare. Esso inoltre fornisce lo stimolo per il movimento ai muscoli che si trovano alla base del pollice. Il nervo nasce con le sue radici dalla colonna cervicale, attraversa il braccio, l’avambraccio e, giunto al polso, deve passare all’interno di un canale (il tunnel carpale appunto) che contiene, oltre al nervo, anche i tendini che fanno piegare le dita (tendini flessori) e alcune strutture vascolari.

Leggi tutto...

Neuroma di Morton e metatarsalgie

Le metatarsalgie rappresentano la più frequente causa di dolore del piede nello sportivo, in particolare nelle discipline che implicano la corsa o l’utilizzo di calzature a volte strette. Il termine generico è riferibile ad una patologia che coinvolge i metatarsi, cioè la zona dell’avampiede, e può essere selettiva, quindi specifica di un solo metatarso, oppure multipla e interessare più metatarsi.
Da un punto di vista funzionale il metatarso svolge un ruolo insostituibile nel mantenimento della stazione eretta. Le teste dei metatarsi, in particolare quelle del 1° e del 5°, costituiscono i due vertici di un triangolo ideale che rappresenta i punti d’appoggio più importanti nella stazione eretta.  

Leggi tutto...

Altri articoli...

  1. Instabilità di spalla