Infortunio a Milito

Anche lui entra a far parte della schiera dei tanti atleti che hanno subito la lesione del Legamento Crociato Anteriore. Trauma distorsivo in varo e iperestensione, meno frequente rispetto al più comune in valgo-rotazione esterna. Stagione finita. Qualcuno parla addirittura di carriera finita…..Non è forse eccessivo?

Sicuramente l’intervento chirurgico di ricostruzione e un periodo di buona riabilitazione, almeno 6 mesi….questo è sicuro. Ma altrettanto sicura deve essere la prospettiva di una normale ripresa agonistica. Lo è per la maggior parte degli atleti….figuriamoci se non lo sarà per un grande come lui!!!!