Attività sportiva d'estate? Attenzione al caldo

Fare sport all'aria aperta quando ci sono 30-35 gradi richiede alcune precauzioni importantissime per evitare malori, disidratazione e crampi muscolari. Durante gli esercizi fisici svolti con il caldo infatti può accadere che, a causa dell'umidità, il sudore non riesca a evaporare e il nostro organismo non riesca ad abbassare la sua temperatura.

Leggi tutto...

Non facciamoci spaventare da radiografie e risonanze

Quante volte ti è capitato di leggere il referto della tua risonanza o della tua radiografia e di dire: "Oddio non c'è più niente da fare!".

Quasi ogni giorno i pazienti vengono a farsi visitare allarmati non tanto dal dolore e dai sintomi, quanto più da quello che hanno letto sui loro referti. E' come quando leggiamo il foglio illustrativo dei farmaci. Non ne assumeremmo nemmeno uno sulla base di quello che c'è scritto!

Leggi tutto...

Il mal di schiena e la rieducazione posturale

Il mal di schiena è il disturbo più diffuso e la prima causa di disabilità globale, esso si presenta come un dolore acuto o cronico localizzato a livello della Colonna vertebrale e, nella maggior parte dei casi, nella zona lombare. Si tratta di una patologia multifattoriale, legata cioè a più fattori, che tende ad avere un peggioramento con l’avanzare dell’età, di conseguenza, con l’aumento del trend dell’invecchiamento della popolazione, il peso e l’incidenza di questo disturbo è destinato ad aumentare esponenzialmente nei prossimi anni.

Leggi tutto...

L'alluce valgo

L’alluce valgo è una deformazione del primo dito del piede, che appare deviato verso le altre dita, con contemporanea sporgenza del primo osso metatarsale. Questa deformità è di solito abbinata ad una progressiva infiammazione e degenerazione dei tessuti molli circostanti che, oltre a procurare dolore, può generare una borsite acuta, in grado di indurre un’ulcerazione e di causare infezioni.

Leggi tutto...

centro-fisioterapico-bergamocentro-fisioterapia-bergamocentro-fisioterapico-bergamo